febbraio 16, 2011

Stati del mondo: 117. Moldova

16: Barbados ↔ 18: Belize
a b c d e f g h i k l m n o p r s t u v y z


• Confini: a N, a E e a S con l’Ucraina e a W con la Romania.
• Il territorio ha una superficie complessiva di kmq 33.846 e una popolazione di 3.998.071 abitanti censiti nel 2004 e di 4.122.512 stimati nel 2009 con una densità di 122 ab./kmq. La capitale Chisinau conta 663.200 abitanti nel 2009. Con l’agglomerato urbano raggiunge i 785.100 abitanti nel 2008.
• Il territorio occupa il settore sudoccidentale del Bassopiano Sarmatico e si estende dal corso del fiume Prut a W, a quello del fiume Dnestr (Nistru) a NE.
• Membro di: Consiglio d’Europa, CSI, EBRD, ONU, OSCE e WTO.
- National Bureau of Statistics.
- Utenti internet: 359,9 ogni 1000 abitanti.

Vers. 1.0/15.2.11
Precedente/Successivo
a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v y z
Sommario: 1. Parametri principali. – 2. Note storiche. – 3. Economia. – 4. Popolazione. – 5. Giustizia. – 6. Difesa. –

1. Parametri principali. – È una repubblica parlamentare. Primo ministro è Vlad Filat e presidente della repubblica Mihai Ghimpu, entrambi in carica dal settembre 2009. Al momento lo stallo istituzionale si prolunga da un anno perché non è stato possibile trovare una maggioranza per elegger un candidato alla presidenza della repubblica. In base alla Costituzione del 1994, emendata nel 2000, il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento. Dal 1994 il paese è sotto l’influenza della NATO, che ha allungato fino a questo statarello le sue propaggini. Lo schema sembra essere sempre lo stesso: sgretolare i grandi aggregati statuali in statarelli militarmente insignificanti.

2. Note storiche. – Già repubblica federata dell’URSS, la Moldova è indipendente dal 27 agosto 1991. Uno statuto speciale di autonomia è riconosciuto alla regione della Gagauzia (a maggioranza turcofona). La Transdnestria (a maggioranza russa) si è di fatto resa indipendente.

3. Economia. – La crisi mondiale del 2008-09 nha colpito la fragile economia della Mondova. L’agricoltura è il settore principale. Vi si coltivano cereali, frutta, tabacco. Notevole la produzione vinicola. Sono attive industrie meccaniche, elettroniche e tessili.

4. Popolazione. – I gruppi etnici sono composti per il 75,8% da moldavi, da ucraini (8,4%), russi (5,9%), gagauzi (4,4%), romeni (2,2%), bulgari (1,9%), altri (1,4%). La lingua ufficiale è il moldavo, quindi si parla il russo e l’ucraino. La religione è costituita per il 93,3% da ortodossi.

5. Giustizia. – Non è più in vigore, dal 1995, la pena di morte: è questo il parametro costante che il Calendario Atlante De Agostini adotta per classificare lo stato della Giustizia nei diversi paesi.

6. Difesa. – È inclusa nell’area NATO.

Torna al Sommario.

Nessun commento: