marzo 14, 2010

Risorse agricole, minerarie e manifatturiere: 2. Frumento.

Quadro globale

Il frumento è una delle risorse più comuni e utilizzate in agricoltura e i maggiori esportatori sono Stati Uniti, Canada, Argentina, Australia e l’area del Mar Nero in Europa. Oltre che nella produzione di alimenti per l’uomo, il frumento viene utilizzato anche nei mangimi. Il frumento o tritico è più diffusamente conosciuto con il nome di grano e viene usato per produrre farina per pane e per paste alimentari. La classificazione del frumento è complessa e se ne comprendono comprendono sei specie. Il grano duro ed il grano tenero sono utilizzati per l’alimentazione umana. Il grano duro contiene più proteine di quello tenero. La legislazione italiana prevede che la pasta secca debba essere fabbricata solo ed esclusivamente con semola di grano duro. Le varietà del frumento sono numerosissime, nell’ordine di qualche migliaio.

Vers. 1.0/15.3.10
Precedente/Successivo
Sommario: 1. Parametri principali. –

1. Parametri principali. – I prezzi del frumento hanno subito nel corso del 2008 un drastico ridimensionamento, stabilizzandosi poi nen corso della prima metà del 2009. Nello stesso periodo, sul mercato future di Chicago, si è passati da circa 13 dollari al bushel a 5-6 dollari a metà 2009. La ragione di questo andamento risiede nel raccolto record del 2008 in tutto il mondo: infatti la produzione mondiale è stata di oltre 25 miliardi di bushel contro i 22,4 del 2007. Ciò ha permesso di ricostituire gli stock che si trovavano ai minimi degli ultimi 30 anni: da fine 2007 a fine 2008 sono passati da circa 4,4 miliardi di bushel a oltre 6,1.

Mondo = 605.995.000 t = 2007.
L’anno si intende sempre 2007 se non diversamente specificato.
Cina
109.860.000


India
74.890.000


USA
53.603.000


Russia
49.390.000


Francia
33.219.000


Pakistan
23.520.000


Germania
21.367.000


Canada
20.641.000


Turchia
17.678.000


Kazakistan
16.500.000


Iran
15.000.000


Argentina
14.000.000


Ucraina
13.800.000


Regno Unito
13.362.000


Australia
13.039.000


Italia
8.937.00008
I: 1.822.700.000 $
E:
Polonia
8.379.000


Egitto
7.379.000


Spagna
6.377.000


Uzbekistan
5.900.000
I:
E:

Nessun commento: