marzo 17, 2010

Stati del mondo: 12. Azerbaigian.

11: Austria ↔ 13: Bahama
a b c d e f g h i k l m n o p r s t u v y z

 • Confini: a N con la Georgia e con la Russia, a S con l’Iran e a W con l’Armenia. Affacciato a E al Mar Caspio in cui protende la penisola di Apseron, il territorio si estende sull’estremità orientale del Grande Caucaso a N e sui rilievi del Piccolo Caucaso a S ed è attraversato dalla valle del fiume Kura.
• Il territorio ha una superficie di 86.600 kmq e una popolazione di 7.953.438 abitanti censiti nel 1999 e di 8.629.900 stimati nel 2008 con una densità di 100 ab./kmq. La capitale Baku conta 1.145.000 abitanti nel 2007. L’agglomerato urbano ha 1.917.000 ab. nel 2008.
• Del territorio fa parte anche la regione autonoma del Naxçivan, una exclave situata tra Armenia e Iran e confinante a W con la Turchia per una piccola porzione. Il clima è continentale, con scarse precipitazioni e forti escursioni termiche; le regioni del sud-est godono di clima più mite.
- The State Statistical Committe.

Vers. 1.0/17.3.10
Sommario: 1. Parametri principali. –

1. Parametri principali. – L’Azerbaigian è una una republica. È membro del Consiglio d’Europa, CSI, EBRD, OCI, ONU e OSCE. La religione è musulmana con il 53 % di ciiti e il 34 % di sunniti. Gravano sul paese alcune compagnie occidentali che sfruttano il petrolio e le risorse di gas naturale. È in funzione un oleodotto di importanza strategica. È attiva la siderurgia. Già repubblica federata dell’Unione Sovietica, ha proclamato la sua indipendenza il 30 luglio 1991. Nel 1997, dopo 9 anni di guerra non dichiarata con l’Armenia, è stata concessa un’ampia autonomia alla procincia del Nagorno-Karabah, abitata in prevalenza da armeni. Ma non sono mai venute meno le tensioni e gli scontri. La risorsa principale del paese è rappresentata dagli idrocarburi con le principali industrie legate pure al petrolio.

Torna al Sommario.

Nessun commento: