aprile 21, 2010

Stati del mondo: 186. Ungheria

16: Barbados ↔ 18: Belize
a b c d e f g h i k l m n o p r s t u v y z

• Confini: a N con la Slovacchia, a NE con l’Ucraina, a E con la Romania, a S con la Serbia, a SW con la Croazia e la Slovenia, e a W con l’Austria.
• Il territorio ha una superficie di 93.030 kmq e una popolazione di 10.197.119 abitanti censiti nel 2001 e di 10.045.401 stimati nel 2008 con una densità di 108 ab./kmq. La capitale Budapest conta 1.702.297 abitanti nel 2008.
• Il territorio comprende la parte settentrionale della pianura pannonica. A W la Selva Baconia è delimitata dal lago Balaton, mentre a S si erge isolato il gruppo collinare del Mecsek. Il Danubio attraversa il paese da N a S; a E scorre il Tibisco e a SW la Drava. Il clima è di tipo continentale con estati calde e piovose e inverni freddi.
• Membro di: Consiglio d’Europa, EBRD, NATO, OCDE, ONU, OSCE, UE, WTO.
- Hungarian Central Statistical Office.

Vers. 1.0/21.4.10
Precedente/Successivo
a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v y z
Sommario: 1. Parametri principali. – 2. Note storiche. – 3. Economia. – 4. Difesa. – 5. Giustizia. – 6. Popolazione. –

1. Parametri principali. – Con la costituzione del 1949, emendata il 18 ottobre 1989, il potere esecutivo spetta al Consiglio dei ministri, responsabile nei confronti dell’Assemblea nazionale, composta da 386 deputati eletti per 4 anni a suffragio universale; questa elegge il Presidente della Repubblica che dura in carica per 5 anni.

2. Note storiche. – Già parte dell’Impero autro-ungarico, l’Ungheria è indipendente dal 16 novembre 1918. Repubblica popolare dal 1947, si è distaccata dal blocco sovietico nel 1988-89 e nel 1990, dopo libere elezioni, si è dotata di nuove istituzioni. Il 1° maggio 2004 il pase è entrato a far parte dell’UE.

3. Economia. – Per contenere le spese dello stato e ridurre il deficit, il governi ha approvato impopolari tagli alla spesa pubblica che hanno enfatizzato gli effetti negativi della crisi economica globale. Le principali colture sono quelle ceralicole. Si segnalano poi la barbabietola da zuccero e il tabacco. Tra le piante oleifere le più diffuse sono il girasole, la soia, la colza. L’allevamento è pèrevalentemente estensivo e brado. Si estraggono petrolio e gas naturale. Sono presenti la bauxite, il manganese, l’uranio, il ferro, l’oro. A Páks è in funzione una centrale nucleare con 4 reattori. L’incremento delle esportazioni ha ridotto notevolmente il deficit della bilancia commerciale.

4. Difesa. – Il servizio militare dura un anno. L’Ungheria è membro della NATO dal 12 marzo 1999.

5. Giustizia. – La pena di morte non è in vigore.

6. Popolazione. – I gruppi etnici sono composti da magiari (84%), zingari (5%), ruteni (3%), tedeschi (2%), romeni (1%), slovacchi (1%), altri (4%). I cattolici sono 63,1%, i protestanti il 25,4%. Si parla la lingua ungherese.

Torna al Sommario.

Nessun commento: